La nuova ricerca

dicembre 6, 2007

Iniziamo Oggi 6 dicembre 2007 la nostra nuova rubrica sulle ricerche più simpatiche:

1) Donne usate

2) pene in erezione foto

3) porcone vogliose di sesso

4) Natiche calde

5) guaine prolunghe pene

6) calendario maialone

7) calendari porchi

8) MASTURBAZIONE DEL PENE VAGINA

9) 18 porche in rete

10) epoca porca

11) LE PIù PORCELLONE

12) Le signore porche più vogliose

13) porcone sulla rete

14) porcellao porno

15) porca a potenza

16) vogliose di urine

17) cerca figa

18) Sesso porche

19) 5PDE mangiare

20) calde e vogliose

21) porco sesso

22) bocche vogliose

23) fesse di prostitute

24) sesso con maiali

25) pene eccitato maiale

26) pene di un maiale

27) foto sexy maiali scrofe

28) Porcone del sesso

29) pene e fica (un pò come pane e fichi)

30) sono porca mio sito sesso

31) sessso+con+animali 

32) fica “italiana” 

33) sykon+farmaco

34) tre maialone sul mio pisello

35) sicilia συκον

36) donne magliale che fanno sesso per strada…….(asciugati la bava)

37) signore vogliose cercano sesso

38) la morte del porco

39) fica vogliosa di pene

40) siti 4 maiali

41) solo vagine

42) vogliose di cazzo

43)donne porche che vengono in bocca di uomini

44) fessura interglutea

45) figa speciale

46) compagnia della figa (una versione hard della compagnie dell’anello)

47) solco intergluteo in dialetto siciliano

48) porche da fottere

49) disegni di maiali porcelloni

50) masturbazione uretrale

51) 20 vogliose

52) Pisello moscio

53) nonne vagliose

54) la porcona scopa con gli animali

55) intellettuali vogliose di cazzo

56) domande e risposte di ragazze porcelline

57) nonne vogliose di sesso

58) sessso porno a pompei

59) Buguard

60) godere dal buco

61) in che buco va messo il pene

62) porca cerca porco

63) porche donnacce

64) scrofe che fanno porno

Oscar 2007

dicembre 4, 2007

E’ con gran piacere che annunciamo gli oscar di questa speciale classifica “cosa cercano i maialoni sulla rete”.

Ps ricordatevi di visitare il mio sito

I più ricercati:   1) I maialoni = 41    2) Femmina porca=41   3) Maiale vogliose=26 

I siti più ricercati: 1) http://www.maiale   2) vogliose blog    3) www maiale vogliose 

Le ricerche dell’ignorante: 1) il magliale è un suide  2) porchi persone   3) siti porchi   

Le ricerche del colto: 1) sus scrofa domesticus    2) sus scrofa    3) Sus domesticus 

Maiali e religione: 1) Musulmana porca   2) islamiche porche 

Il calendario che non appendereste al muro: 1) calendario macelleria suino   2) porca 2007   3) calendario maialone 

Noblesse oblige: 1) sesso con suini   2) Porco immondo  3) bocche vogliose di pene 

Ricerche per città: 1) porca di Potenza   2) vogliose salerno   3) signore vogliose di potenza 

Premio della critica per la ricerca più inutile:  rimedi contro i cinghiali

Domanda dell’anno: ci sono porcone?

Datevi da fare

dicembre 4, 2007

La nuova ricerca verterà sulle ricerche più simpatiche, niente classifiche ma andiamo subito al sodo. Ecco qui giù nuove fonti e termini da combinare….a più tardi

ricordate di visitare questo sito porcellone

Il pene ha forma cilindrica; in esso si possono individuare una parte libera, che viene impiegata nella copula, ed una parte fissa perineale, detta anche radice del pene.La parte libera si distingue, a sua volta, in corpo del pene e glande, un ingrossamento dalla forma tronco-conica situato alla sua estremità e che porta all’apice l’orifizio esterno dell’uretra.La cute che riveste il corpo del pene è molto lassa e si prolunga sul glande in una piega detta prepuzio. Il prepuzio aderisce al glande nella parte mediana inferiore per mezzo del frenulo del pene, che si salda in prossimità del meato uretrale ed è attraversato da una piccola arteria. Il pene ha tre corpi cavernosi, due superiori paralleli ed uno sottostante posto in posizione mediana, costituiti da tessuto di aspetto spugnoso e caratterizzati da interstizi che comunicano direttamente con le vene. Cazzo è un termine volgare e di uso comune, presumibilmente di derivazione dialettale, ma in uso già nella letteratura rinascimentale, usato per indicare il pene. Il suo omologo femminile è fica o figa, frutto della stessa selezione fra le definizioni locali, dialettali e regionali. Minchia è un termine adoperato frequentemente nella lingua siciliana e nel dialetto calabrese per indicare l’organo sessuale maschile, passato poi ad essere espressione di esclamazione, di disprezzo, di apprezzamento o di stupore.

 La vagina (letteralmente “fodero, guaina, involucro”), è un condotto membranoso che accoglie il pene durante il coito e consente il passaggio del feto durante il parto.Conduce dall’utero all’esterno dell’organismo nei mammiferi e nei marsupiali femmina, o alla cloaca negli uccelli, nei monotremi ed in alcuni rettili.
Anche gli insetti femmina ed altri invertebrati hanno una vagina, che è la parte terminale dell’ovidotto.
Nel linguaggio comune, il termine è usato spesso per riferirsi generalmente ai genitali femminili o alla vulva. Fica è un termine volgare di lingua italiana e di uso comune impiegato in alcune regioni per indicare l’apparato genitale femminile esterno. Nelle regioni settentrionali dell’Italia e in Svizzera nel Canton Ticino è diffusa la dizione “figa“.Il corrispettivo usato nel mondo anglosassone è quello di Cunt mentre in lingua francese è restituito con il lemma Chatte: letteralmente, gatta. Il termine viene dal tardo latino fica come femminile di ficus, l’albero del fico (ficus carica), che in latino è declinato al femminile. Il significato osceno era già presente nella parola greca (συκον) sykon che appunto significa fico. Si tratterebbe quindi di un calco che dal greco è passato alla lingua italiana tramite il tardo latino.

Le natiche costituiscono la parte superiore della coscia e quella inferiore della tronco dei primati.La parola “natiche” o fesse o culo o sedere o posteriore o di dietro o deretano identificano una rotondità adiposa sovrastante il muscolo grande gluteo, che ricopre l’intera regione glutea, costituita dai piani ossei dell’anca e dell’ischio.Il margine superiore è individuato dalla cresta iliaca e quello inferiore è dal solco orizzontale del gluteo. Le due fesse sono separate dal solco intergluteo, in cui è situato l’ano.I glutei permettono ai primati di sedersi senza il bisogno di poggiare il proprio peso sugli arti, come fanno gli altri mammiferi. Scopare vuol dire prendere una scopa e strisciarla a terra,in modo da togliere lo sporco e la polvere. Scopare è anche un termine volgare con cui si indica il rapporto sessuale.

La pornografia intesa in senso lato ha origini molto antiche; qualche forma di rappresentazione esplicita di atti sessuali è testimoniata presso la maggior parte delle civiltà della storia. Il primo pornografo è stato il pittore Parrasio, vissuto ai tempi di Socrate, che innamorato della prostituta Teodora la dipinse nuda. Le donne nude e le attività sessuali sono descritte in maniera minuziosa nell’arte paleolitica (vedi ad esempio la Venere di Willendorf). Inoltre, proprio in questa epoca sorsero la famose case chiuse (definite bordelli dal linguaggio popolano), che avevano come segno distintivo alcuni disegni pornografici affissi nella porta d’ingresso. Sempre a Pompei, è stata recentemente notata la raffigurazione degli organi sessuali maschili e femminili eseguita in alcune strade: è il segno che quelle erano vie frequentate dalle prostitute. Per molto tempo ed, in parte, anche oggi, la pornografia è diventata bersaglio di lazzi e gag umoristiche o satiriche. Addirittura, nel 1920, furono pubblicati negli Stati Uniti d’America, alcuni fumetti d’impronta comica che prendevano bonariamente in giro il mondo della pornografia. Il titolo era Le Bibbie di Tijuana.Nella seconda metà del XX secolo, la pornografia si è evoluta negli USA grazie ad alcune riviste specializzate per soli uomini, quali a esempio Playboy e Uomo Moderno (entrambe fondate nel 1950). Questi periodici hanno ritratto donne famose completamente nude, venendo usate per la masturbazione. Dal 1960 in poi queste riviste hanno cercato una forma di raffigurazione sessuale più esplicita. Tale ricerca è terminata negli anni Novanta, quando erano ormai inseriti articoli ed immagini riguardanti l’amore lesbico, l’omosessualità, la penetrazione, il sesso di gruppo, il feticismo sessuale.

Di tutto questo grazie wikipedia

ottobre 20, 2007

ultimamente ho letto su libero che la parola cercata maggiormentein Italia è Viagra…alla faccia del maschio latino!!

quindi ho paura di aver usato le parole sbagliate come tags: sesso, vagina, maiale, porci..non servono a niente, ora solo rimedi contro l’impotenza. Eccitatevi quindi con la descrizione di VIAGRA

Il citrato di sildenafil, il cui nome commerciale più diffuso è Viagra, è un farmaco sviluppato dalla compagnia farmaceutica Pfizer utilizzato nella terapia della disfunzione erettile (impotenza od impotentia erigendi).

Inizialmente studiato per la cura dell’angina pectoris, durante i test clinici mostrò scarsa efficacia per l’angina, mentre gli effetti sull’erezione del pene furono evidenti. Il sildenafil fu brevettato nel 1996, e approvato dalla FDA il 27 marzo 1998.

Il sildenafil viene assunto per bocca e viene assorbito in maniera rapida dall’intestino. La concentrazione ematica del farmaco, in effetti, raggiunge i valori massimi entro un’ora dall’assunzione. La sua biodisponibilità si aggira intorno al 40% a causa del forte effetto di primo passaggio epatico. Il sildenafil viaggia nel sangue legato per oltre il 95% alle proteine plasmatiche.

Il farmaco viene metabolizzato a livello epatico da due citocromi: il citocromo 3A4 ed il citocromo 2C9. Il principale metabolita ottenuto è l’N-demetil sildenafil il quale è ancora farmacologicamente attivo (è in grado di inibire le 5PDE con una potenza, rispetto al sildenafil, del 50%). Sia il farmaco che i suoi metaboliti vengono eliminati, principalmente attraverso la bile, nelle feci. Una piccola parte, invece, viene eliminata attraverso le urine. L’emivita del sildenailf è di circa 3,5 ore. Nell’anziano od in persone con insufficienza renale od epatica il metabolismo del farmaco è ridotto.

Il sildenafil viene utilizzato per il trattamento della disfunzione erettile dovuta a cause organiche o psicogene. Il medicinale dovrebbe venir assunto circa un’ora prima del rapporto sessuale sebbene i suoi effetti possano manifestarsi fino a quattro ore dopo. Generalmente si utilizzano dosi di farmaco variabili tra i 25 ed i 100 mg, partendo dai quantitativi più bassi per poi aumentare a seconda della risposta. Si consiglia di non superare una dose giornaliera di 100 mg e di non assumere mai più di una dose di farmaco in 24 ore. È bene anche non utilizzare il sildenafil insieme ad altri prodotti per il trattamento della disfunzione erettile.

Prima di iniziare ad usare il sildenafil bisogna effettuare una completa valutazione clinica della persona.

a cura di wikipedia.

NON DIMENTICATE IL MIO SITO

Che cercano i maialoni sulla rete

settembre 3, 2007

ecco le parole e il numero di utenti, che nell’ultimo mese vi hanno portato sul mio blog:

CLASSIFICA (aggiornata al 30/11/2007)

 I maialoni = 41 ( si conquista la vetta..meritatamente)

Femmina porca=41(ultimo scatto e pareggia)

maiale vogliose =26deve essere un bell’essere mitologico) 

femmine porche=25

porcelloni=18

femmina vogliosa=18

femmine vogliose=18

porche in rete =16(ma si pescano?)

http://www.maiale=15

vogliose = 12

porca 11 = il dono della sintesi.il porco (schietto e sincero) =10 femmine porcone=9

maialone=8

porche vogliose = 8

le porcone=8

siti porchi = 5(l’igniorante è ancora sulla rete)

porca maiale=4 

siti porcelloni=4

porcellone=6femmine maiale=4Essere porca (il dubbio amletico di qualcuno) =4

pene suino =3

pene del maiale o verro=3

cura impotenza = 3

vogliose blog (siamo proprio noi)=3

maialate=3

maialate porche=3

porcellone vogliose=3

porche e vogliose =3

Sus domesticus= 3 (un maialone intellettuale) 

Straordinariamente Porca ( i nostri fedelissimi) 2

sesso con maiali site:wordpress.com (che schifezz!!!)=2
porche,maiali,suini ( forse cercava una macelleria) 2  

sus scrofa=2 

porche maiale=2

Maiale e vagliose=2

sesso maiali=2

porchi persone=2

vogliose e porcone=2

porcone in rete=2 (gool)

porcone vogliose=2

bocche porche=2

religione musulmana e il maiale=2

siti maialoni = 2

il maiale nella religione islamica=2

femmine porche e maiali=2

Maiale e porconi (per non escludere nessuno)=2 

la femmina del maiale in latino =1 (continuano le ricerche intellettuali) 

religione musulmana e carne di maiale 1

il maiale=1

maiale in latino=1

Corano e la carne di maiale =1
Prescrizioni alimentari Corano (qui la faccenda si fa intellettuale e io che credevo che in rete si cercasse solo quello…) =1

perscrizioni alimentari e religione=1

la religione musulmana e la carne di mai=1

Porco immondo (che esagerazione) 1

Musulmana porca (il sacro e il profano)=1

Porco perscrizione (eeeeehhhh???)=1

Porchi e maialoni =1 (per chi nasce imparato)

Cinghiale incrociato con il maiale =1

Il vero maiale=1

maiale sulla rete (chi lo troverà?)=1

Essere mitologico=1 ( beh niente porcate?)

mitologia porco=1

il maiale detto =1 (forse voleva dire il maledetto)

porconi e porcone =1 (ho saltato qualcuno?)

maialone porcone=1

calendario macelleria suino = 1 (va a ruba…)

La porca e il porcone =1 (deve essere il titolo di qualche libro)

suino mitologia =1 (l’angolo culturale si arricchisce di una nuova perla)

porca 2007 =1 (anche i suini hanno un calendario sexy)

maiale=1

le porche, femmine vogliose=1

“porcate” maialone=1

corano maiale = 1

www maiale vogliose (e invece hai trovato noi) =1

il magliale è un suide =1

porca sessuale=1

sessso + maiale =1

vogliose in rete=1

porca di Potenza=1

maialone porche=1

femmina porcone=1

maialone e porche=1

sus scrofa domesticus=1

la sessualità nell’islam=1

femmina vogliose=1

maiale e porche=1

bocche vogliose di pene = 1 ( che signore..)

bocche vogliose=1

disfunsione erettile = 1 (il post sul viagra miete la sua prima vittima)

porcellone in rete=1

calendario maialone=1

maiale porche=1

porca in rete=1 (ti aspetto)

pene maiale=1

in carne vogliose=1

siti maiali=1

maiale e corano=1

maschio porco=1

rimedi contro i cinghiali = 1 ( penso che Raid cinghiali vada bene ) 

studi sulla carne di maiale = 1

pene del porco=1

mariellao porcellao = 1

vogliose salerno=1

www femmine porche=1

maiale femmine=1

porcellone maiale=1

maiale cercano=1

sito maialoni=1

carne di maiale nell’islam=1

intellettuali porche=1

che porcone=1

maialate=1

porche maialone=1

animali porchi=1

porcone maiale=1

blog vogliose=1

eccitazione porche maiale=1

W.W.W. maiale=1

sesso con suini=1

porca vagina=1

nuova porca=1

blog porchi=1

maiale e scrofa=1 

islamiche porche=1

porcelle in rete=1

sesso + bocche vogliose=1

signore vogliose di potenza=1

femmine vogliose di sesso=1

ci sono porcone?=1 (e lo vieni a domandare a me?)

carne di cinghiale musulmani=1

PER altre maialate ricordatevi il mio sito cliccate qui

aprile 29, 2007

ScambioLink

aprile 29, 2007

Va beh magari non era quello che cercavi però se posso sdebitarmi vai sulla

 

 

 MIA PAGINA PERSONALE

 

ci sono cose interessanti e, facetevi un po’ di cultura e che diamine.

IL PORCO

aprile 29, 2007

PORCELLONIil porco

Il maiale, detto anche suino o porco (Sus scrofa o Sus domesticus, Linneo 1758), è un suide addomesticato appartenente ai Mammiferi dell’ordine Artiodattili Suiformi. Il maschio si chiama verro e la femmina scrofa. È uno degli animali da macello più diffusi e più utilizzati dall’uomo, anche in ragione dell’ampia gamma di sottoprodotti derivati, che vanno da articolatissime specifiche lavorazioni delle sue carni, allo sfruttamento delle setole (secondo un antico adagio, del resto, “del maiale non si butta niente”).Alcuni evoluzionisti sono soliti suggerire la derivazione dal selvatico cinghiale, di origine Eurasiatica, probabilmente incrociato col suino mediterraneo. 

In varie religioni il maiale riveste un significato trascendente, per il fatto di essere oggetto di prescrizioni alimentari religiose.Nell’ebraismo e nell’Islam si osserva la prescrizione di non mangiare carne di maiale.L’origine della prescrizione nella religione ebraica è scritta nel libro del Levitico 11,7-8il porco, perché ha l’unghia bipartita da una fessura, ma non rumina, lo considererete immondo. Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro cadaveri; li considererete immondi. e nel Deuteronomio 14,8anche il porco, che ha l’unghia bipartita ma non rumina, lo considererete immondo. Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro cadaveri. L’origine della prescrizione nella religione islamica è fondata nei seguenti versi del Corano, Sura II, 173:In verità vi sono state vietate le bestie morte, il sangue, la carne di porco e quello su cui sia stato invocato altro nome che quello di Allah. Un caso significativo è la persecuzione di cui furono vittima i giudei dell’epoca maccabaica (Primo e Secondo libro dei Maccabei). La legge di Antioco IV Epifane li obbligava a mangiare carne suina, e molti giudei, tra i quali spicca la figura di Eleazaro, affrontarono la morte per non tradire la legge dei loro padri.In altre religioni, invece, il maiale può essere un simbolo di fertilità, abbondanza e ricchezza. Si veda ad esempio il mito di Gullinbursti nella mitologia norrena.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.